I miei segreti per far impazzire una donna a letto

come far godere donna

In molti mi chiedono quale siano i miei segreti per far impazzire le donne a letto e fino ad ora li ho tenuti solo per me. Ma mi sono accorto, durante questi anni da grande amatore e scapolo d’oro, che tutti gli uomini e le donne hanno diritto di godere al meglio e di esprimere la loro sessualità. Io sono Michele, uomo di 48 anni che ha avuto più di 500 donne: alcune le ho amate moltissimo, altre sono state miei clienti quando facevo il gigolò, altre le ho incontrate durante i miei viaggi nel mondo per lavoro. Sono un imprenditore che però ha sempre fatto del sesso il suo hobby preferito, spesso lo ammetto, trascurando per esso il mio lavoro. In queste righe voglio istruire gli uomini, per condividere la mia esperienza per far godere una donna, anche se partner di una sola notte di fuoco. Una donna è un essere prezioso, una dea da divinizzare e da apprezzare in ogni sua sfaccettatura. Le donne si amano e si rispettano, si scoprono e si esplorano ma sempre con delicatezza, fascino e curiosità sana.

Far godere una donna: l’erotismo step-by-step

L’approccio
L’approccio è fondamentale e da questo si può già dare la svolta giusta all’incontro. Le donne amano essere ricercate, avvicinate ma vogliono che tutto appaia il più naturale possibile. Sicuramente se si è un bel tipo, curato e affascinante, non per forza bello come un modello, la vostra donna vi avrà già notato. Le femmine fiutano subito un uomo vero, anche prima che voi noterete loro: mai fare mosse false. Camminata sicura, sguardo simpatico ma serio, andatura decisa e movimenti lenti ma non troppo. Guardatela ma distrattamente, poi accennate sguardi pian piano più decisi e mirati, ma non fatevi scoprire subito interessati ad un dopo cena. Scambiate subito alcune parole, un saluto, un apprezzamento velato e poi sfoderate un argomento arguto. Siate astuti e cercate di capire cosa potrebbe interessare loro: anche solo l’aroma del caffè potrete commentare, ovviamente solo se ve ne intendete.

come far impazzire una ragazza

L’invito
Erotismo è anche stuzzicare il desiderio, far eccitare la donna senza nemmeno sfiorarla. Usate il tono caldo della voce, sfioratele le mani, guardatela come se la vogliate spogliare con gli occhi. Siate maliziosi ma al punto giusto, senza peccare in volgarità. Basterà anche avvicinarvi ed annusarle il collo, con la scusa di sussurrarle qualcosa all’orecchio o di capire quale sia il suo profumo. Alitate dolcemente sulla sua pelle, sul collo o sull’orecchio e sfioratela con il vostro naso e le labbra. Se farete invece il baciamano, ricordate che non dovete poggiare le labbra in questo caso: vedrete che la donna sentirà maggiormente il desiderio di volervi toccare e avvicinare. Voi ponetevi disinibito, accomodante e avvicinatevi con il corpo alla donna, mettetela quasi in imbarazzo ma stuzzicando la sua fantasia e desiderio appunto. È fondamentale accendere subito la curiosità e la fiamma della passione, solo così al vostro invito dirà di sì e non è difficile che si conceda dopo poco.

Per una notte d’amore
Per assicurarsi una vera notte d’amor e di passione dovrete giocare bene le vostre carte, come visto fin dall’inizio. Non ho veri e propri segreti amatori, ma amo prendermi cura del corpo femminile, ma prima siate dolci pazienti e non forzatela nell’approccio erotico. Si inizia tutto con un bacio: come nella migliore tradizione. Questo dovrà rapirla, farla eccitare anche senza toccarla nei punti erogeni che tutti conosciamo. Ricordo in particolare Elena, una donna stupenda e molto, molto discreta. La baciai dopo poche ore dall’averla incontrata: riuscii a farla venire solo baciandola. Lei si fidò da subito, si lasciò andare e mi confessò che il mio bacio aveva saputo stimolarla al punto giusto. In pratica le era piaciuto molto sentire la mia lingua sulle labbra e sentire la sua succhiata dalla mia bocca. tenetelo a mente e ripetetelo, ma con dolcezza e lentezza.

Dopo l’amore
Un bacio ben fatto vi assicurerà momenti davvero hot e lo stesso iter potrete ben sfruttarlo per baciarle il seno e tutto il resto. Scoprirete quanto le donne si accontentino di poco, o meglio di quanto poco e ben fatto ci voglia per farle lasciare andare. Siate cavalieri sempre e dopo l’amore, soprattutto per assicurarvi un secondo incontro, fatela sentire apprezzata e non trascuratela. Potete anche andarvene subito, ma ricordate che un contatto fisico romantico, dolce e magari la richiesta di un bis, vi assicurerà al stima della donna. Sempre Elena mi insegnò tutto ciò e mi fece capire che una carezza, un bacio o un abbraccio possono davvero fare la differenza. A volte anche dare un taglio molto più eccitante ad un rapporto a due.

Tecniche speciali
Detto ciò, ci sono giochini erotici ad hoc, capaci di risvegliare gli istinti più animaleschi anche delle donne più frigide o difficili. Ad esempio create una situazioni eccitante ma velata: riempite la vasca da bagno, fatela sciogliere e poi sfoderate un sex toy. Non fermatevi ai vibratori, non sono eleganti soprattutto su certe donne, ma scegliete farfalline vibranti, palline cinesi o tutti quei giochi eleganti e raffinati nell’aspetto. Basta anche proporre un travestimento hot per stimolarla e far in modo che vi dia tutta se stessa senza freni. Ad esempio regalatele un completino erotico con aperture sui punti sensibili: ano, vagina e seno. In alternativa scegliete qualcosa di più coprente come una tutina in lattice, un abitino sottoveste, oppure un completino classico da infermiera o regina.

Come farla impazzire a letto? Libera le tue emozioni

In conclusione vi svelo che Elena è diventata la mia compagna fissa e proprio lei mi ha insegnato tanto. Prima di sposarla però ho sperimentato tutto ciò anche con tantissime altre donne. Lasciatevi andare anche voi e se vi approccerete come vi ho detto avrete sempre rapporti erotici unici. Venerate le parti intime delle donne e baciatele a lungo, accarezzatele, penetratele con delicatezza e decisione. Tutto il resto verrà da se e saranno le donne a cercarvi e a darvi il loro meglio, il loro tutto e anche dedicandovi attenzioni erotiche irripetibili ed animalesche. Provare per credere, ve lo assicuro.