Sesso anale con un vibratore

sesso anale con sexy toys

Il sesso spinto rende due persone più complici, si vanno ad esplorare orizzonti sconosciuti dove l’eccitazione scopre di poter oltrepassare i confini e diventare così trasgressiva. Ecco ciò che si può svelare dietro un racconto di perversione e fantasia utilizzata in modo focoso, dove la donna si ritrova a godere dal modo di fare del suo partner del momento. A volte la perversione di una coppia passa dalla lettura di racconti erotici assieme (passando dal momento della scelta delle storie erotiche, all’immedesimazione mentale con i personaggi, al rivivere quei momenti piccanti durante il coito), altre volte passa dall’uso di toys visti e sentiti nominare solamente in letture spinte, ed in seguito acquistati per la voglia di provare qualcosa di nuovo.

racconto-erotico

Le vie del sesso sono infinite

Marisol è una ragazza che non si è mai posta problemi quando era a letto con un partner, ha sempre dato accesso alla fantasia altrui. Agendo in questo modo, durante un incontro ha avuto così a che fare con qualcosa mai provato prima e ciò ha fatto si da farle raggiungere un orgasmo da brividi.

La protagonista di questa storia, una biondina di 25 anni, frequenta da poche settimane Rodolfo, un ragazzo dal carattere estroverso di 28 anni. I due hanno avuto fin dai primi giorni della loro conoscenza una giusta complicità che li ha portati fin da subito a divertirsi insieme in qualsiasi cosa facessero. Da tale discorso non è escluso il sesso, anche lì i due viaggiano sulla stessa lunghezza d’onda ed essendo giovani, sono alla continua ricerca di emozioni forti.

La passione di entrambi per la letteratura erotica, con una quasi ossessiva ricerca del racconto adult perfetto, non ha fatto altro che favorire l’empatia tra i due, a livello sessuale.

Un giorno mentre erano in casa della ragazza stavano leggendo assieme un racconto erotico. Marisol adora recitare ad alta voce i passi in essi contenuti, facendo trasparire tutta la sua carica erotica. Per lei leggere è come fare l’amore, ci mette dentro l’anima e la passione. Rodolfo durante la lettura di quel tomo si era eccitato parecchio, ed i due hanno iniziato a stuzzicarsi e come capita spesso, sono finiti con il fare sesso, ciò che poi ha preso un risvolto diverso è stato grazie a Marisol.

La ragazza infatti ha tirato fuori da un cassetto il suo ultimo acquisto, ossia un vibratore che lei aveva utilizzato già in un paio di occasioni. Il ragazzo ha avuto modo così di far aumentare la sua eccitazione e ha trovato subito il modo per utilizzarlo e farlo rendere partecipe della loro performance sessuale.

Tra baci e leccate varie, Rodolfo ha iniziato a strusciare il vibratore tra le gambe della sua partner e man mano che essa era sempre più vogliosa ha iniziato ad entrare nella sua vagina.

racconto adult

L’eccitazione a quel punto ha iniziato ad aumentare ma essendo un tipo fantasioso, a Rodolfo tutto ciò non è bastato e così mentre giocava con il vibratore davanti, con le dita stuzzicava l’ano della sua donna. Ha iniziato ad entrare con le dita dentro di lei dandole così la sensazione forte di una doppia penetrazione, come la protagonista del racconto per adulti che stavano leggendo solo pochi minuti prima: ovviamente ciò ha portato Marisol ad emettere gemiti di piacere intensi.

Preso dall’enfasi, Rodolfo ha poi invertito i ruoli delle dita e del vibratore, dove quest’ultimo è andato ad agire in maniera anale e le dita in modo vaginale.

La sorpresa ha spiazzato la ragazza che però ha apprezzato la fantasia del proprio partner e lo ha lasciato fare, esso vedendo il coinvolgimento di Marisol, ha continuato a giocare in tale modo. Più spingeva dentro il vibratore più poteva udire e assistere a quanto piacere le procurava e ciò mandava lui in estasi fino a che ha deciso di darle ancora più un ulteriore piacere.

Ha tolto le dita da dove erano ed è entrato con il suo organo in modo di poter così sentire in altro modo le vibrazioni che l’oggetto dava alla sua ragazza. Riusciva a spingere su entrambi i fondi ed i gemiti che venivano emessi si erano poi trasformati in grida di piacere, lui ansimava ed era più eccitato che mai, così dopo svariati minuti i due sono arrivati all’amplesso.

Il sopraggiungere di quest’ultimo ha fatto si da rallentare la foga dei due soggetti che erano stesi sul letto a rivivere nelle loro menti quanto appena accaduto. Guardandosi poi negli occhi si sono alternate le parole dolci a quelle osè, ciò li ha portati a capire che quando sono insieme riescono a trasformare ogni cosa in pura eccitazione.

Solo parecchi istanti dopo ripresero la lettura del libro, che per parecchi minuti era rimasto abbandonato a se stesso sul pavimento.