Iniziazione bdsm: il racconto di Alice

incontro bdsm

Andrea era seduto comodo, il suo tavolino preferito, il suo caffè, il suo giornale, il suo bar.Si stava chiedendo perché doveva  essere disturbato da quelle ragazzine starnazzanti che hanno preso questo bar per la succursale del loro parrucchiere, sempre che non ci lavorino come sciampiste. Le guarda fisso, avranno 20 anni al massimo e parlano , ridono, starnazzano come se fossero a casa loro, non capiscono che qualcuno potrebbe cercare un po’ di pace e silenzio.Tranne una, la piccoletta con i capelli lunghi, e gli occhiali, ti colpisce immediatamente, ha…

Leggi il resto

Storia erotica bdsm: il padrone e le sue schiave

sesso bdsm

La porta d’ingresso è socchiusa. Un ombra minuta si sovrappone con l’uscio e la tua voce rompe sprezzante il silenzio: <<Entra>>. La ragazza fa un passo. Un tonfo soffocato della porta e in casa ci siete solo tu e Alice. Sei in cucina, lei si dirige in silenzio verso la sala. Non l’hai ancora vista ma sei sicuro di non sbagliarti <<Ci ritroviamo eh Alice>> dici divertito mentre lei sta appoggiando la giacca sul divano. Non risponde. Quando entri nella stanza Alice è in piedi vicino al muro. Tu ti…

Leggi il resto

Racconti fetish: una storia da leggere tutta d’un fiato

I miei racconti fetish descrivono tutta la passione che metto nell’essere mistress, è ciò che amo di più nella vita e che mi fa sentire viva e donna. Essere una mistress è quasi una vocazione, un ruolo per me indispensabile al quale non posso rinunciare. Tra gli incontri e le esperienze con i tanti miei schiavi, ne ricordo uno in particolare: il più soddisfacente ed eccitante.

Leggi il resto

Il rapporto bdsm tra padrone e schiava

La linea sottile che separa il sesso standard da quello stravagante Quello che state andando a leggere è qualcosa che vi farà capire bene cosa si cela dietro un rapporto tra padrone e schiava. Il bdsm per quanto trasgressivo può nascondere lati assai passionali che accendono l’eccitazione dei due soggetti in questione. Il padrone Manuel seduce e detta ordine all’ingenua ma seducente Elena, l’atmosfera che si viene a creare ecciterà i lettori così come lo è stato per i due protagonisti che hanno vissuto ore di piacere alquanto intense. Ordini,…

Leggi il resto

I suoi piedini eroticissimi

piedini eroticissimi

Da sempre attratto sessualmente parlando, dai piedini femminili, ho finalmente trovato dopo tante ricerche la mia donna ideale, una donna che è in antitesi con il mio modo di fare, e che prova piacere a vedere i suoi maschi inginocchiati dinanzi a lei per adorare le sue estremità inferiori. È successo quasi per caso, quando un giorno mentre gustavo un buon caffè in un tavolino della piazza centrale della mia città, ho notato quella che sarebbe diventata la mia futura fidanzata sedersi al banco. Ricordo come se fosse ieri la…

Leggi il resto

Leccare i piedi di Simona

piedi leccati

Non posso dire di essere uno di quegli uomini tutto fetish e niente sesso. A me piace il sesso. Mi piace scopare la donna che ho davanti. E in più, mi piacciono i piedi. Tantissimo. Leccare i piedi è una di quelle piccole trasgressioni che mi fanno letteralmente impazzire. Posso godere per ore quando ho tra le mani quelle dolci estremità femminili che sanno regalare brividi ed emozioni. Se poi quei piedini di fata sono di Simona, allora la situazione non può che essere delle migliori. Simona ha 27 anni.…

Leggi il resto

Piacevoli legature di bondage

bondage racconti

Sono una donna di quasi quaranta anni, che ha sperimentato tra le lenzuola molteplici situazioni, quasi sempre ho raggiunto un piacere immenso, ma mai mi era capitato di godere della mia…sottomissione. Come molte donne nel recente passato mi sono appassionata alla trilogia di Mr Grey e Anastasia, storie coinvolgenti sotto il profilo erotico che mi hanno tenuto compagnia in molte delle serate che passo da sola visto il mio status di “single felice”. Non nascondo che spesso eccitata dall’idea di “servire” un padrone, le mie mani sono scivolate verso il…

Leggi il resto

Storie erotiche: una DEA da adorare

padrona da adorare

Non fosse stato per quel tremendo temporale, ora non sarei così inaspettatamente timoroso di incontrarla ancora. Non potrei nemmeno essere certo della sua esistenza, eppure quel piccolo biglietto da visita mi ricordava che la mia dea era reale e aspettava solo me con i vizi e le coccole che potevo garantirle. Se quel giorno in negozio non fossi corso fuori per aiutare il mio amico corriere con la merce durante il fragoroso scroscio di acqua, non sarei riuscito ad inciampare con tutta la mia poca grazia su quel corpo così…

Leggi il resto

I miei ricordi BDSM: una schiava disubbidiente

raccconti bdsm gratis

Sei arrabbiato con me. Sono le 2:34 e mi mandi un sms. “Aspettami sotto casa puttana“. So di aver sbagliato nell’aver dimenticato di notificarti la mia nottata con Gianluca e le foto che hai visto online non mi danno modo di difendermi. Le tua parole mi bruciano dentro: quel puttana suona così freddo che sento il ghiaccio scorrermi nelle vene. Sono le 2:36 e sono sotto casa che cerco con lo sguardo la tua auto arrivare. Le 2:45 mi portano la tachicardia al cervello. Arrivi. Salgo in auto nel silenzio…

Leggi il resto

I miei ricordi BDSM: servire il mio padrone

bdsm padrone schiava

‘Spogliati’. Sono entrata da pochi minuti, la porta era socchiusa, la luce soffusa. Entro in sala e tu sei seduto nella poltrona. Mi guardi e ripeti “Spogliati”. Poso la giacca tolto la maglia facendola scivolare a terra. Indosso un reggiseno verde. Faccio scivolare la gonna a terra. Ho messo il reggi calze e vedo nell’unico momento in cui ti guardo vedo che hai apprezzato il non aver ripetuto l’errore dei collant. Sto per slacciare il reggiseno. Un tuo cenno mi indica di fermarmi e di avvicinarmi a te. Mi metto…

Leggi il resto