About Madame

Cara Lettrice,

ti invitiamo a sedere su uno dei nostri comodi divani ricoperti di velluto rosso, perché sta per iniziare un viaggio senza ritorno. Appoggiati serenamente ai cuscini, solleva le gambe se vuoi, rilassati, qui tutto è concesso, tutto è permesso, nessuno ti giudicherà. Siamo in un luogo della mente, dove tutto può accadere, dove non ci sono limiti o inibizioni. La fantasia è un organo sessuale potentissimo di cui noi abbiamo grande cura e desideriamo aiutarti a stimolarlo, dargli la giusta energia, per rendere piacevole il tuo soggiorno tra le nostre stanze narrative.
Siamo Madame Nicole e Madame Elizabeth, ti accogliamo in questa grande casa e mentre varchi la soglia non guardare indietro, non pensare, vivi nel presente e concentrati solo sui tuoi sensi, lascia che le suggestioni evocate dai nostri racconti erotici per donne ti conducano in luoghi di piacere conosciuto o inesplorato, abbandonati.
Accomunate dal desiderio di contribuire a narrare l’erotismo nel modo più autentico possibile, le nostre strade si sono intrecciate e abbiamo deciso di condividere storie e fantasie con te.

Madame Elizabeth
Sono una creatura bizzarra, incline alla noia, dedita al lusso e al piacere, devota allo stile decadente come una nobile in povertà, che si barrica nelle lenzuola di seta del suo letto a baldacchino, incurante dell’intonaco scrostato dei muri. Fisso la crepa fino ad amarla, perché quel muro imperfetto è la chiave della mia eccitazione. Posso uscire dal mio corpo e infilarmi dentro a quel muro, come se fosse una grande vagina da esplorare, per scoprire il nodo del punto g., scioglierlo e perdermici dentro fino a morire e nascere in continuazione, come in un orgasmo multiplo.
Animata da una sana e indomabile passione per la scrittura, ad ogni parola scritta alzo il cuore verso Anais Nin ed Erika Jong, immaginando una grande orgia lesbica di carne e cervelli.

Madame Nicole
Ho le sembianze di un’angelica vestale, mentre nel profondo sono un po’ master e un po’ slave, per scivolare subito nel BDSM, senza voli pindarici, perché io sono concreta, soprattutto nel sesso. Non ho barriere davanti a me e quando scrivo amo abbattere ogni muro, per raccontare le mie esperienze e fantasie. Dominata dalla curiosità, percorro senza sosta tutte le strade che possono condurmi a piaceri sempre nuovi, come la delizia di un’alcova lesbo.